Grande rialzo del seno mascellare: tutto quello che c’è da sapere

grande rialzo del seno mascellare

In che cosa consiste il grande rialzo del seno mascellare? Prima ancora di rispondere a questa domanda, spieghiamo cosa sono i seni mascellari e qual è la loro funzione.
I seni mascellari sono due e sono delle cavità vuote all’interno dell’osso mascellare, posizionato sotto gli zigomi, all’interno del cranio. Hanno tre funzioni essenziali: umidificare, lubrificare e riscaldare l’aria che inaliamo respirando. Il seno mascellare corrisponde alla zona dei premolari e dei molari ed è ricoperto da una membrana, la membrana di Schneider.

Ora che abbiamo fatto chiarezza su cosa sono i seni mascellari e dove sono posizionati, possiamo procedere con la spiegazione del grande rialzo del seno mascellare.

Rialzamento seno mascellare e impianti dentali

Il grande rialzo del seno mascellare è una tecnica chirurgica che si rivela funzionale laddove sia necessario installare degli impianti dentali ma ci sia scarsità di tessuto osseo nella zona dei premolari e dei molari. La carenza di osso può essere una conseguenza di diversi eventi o fattori, come: una patologia parodontale, la perdita dei molari e premolari superiori, la naturale anatomia del cranio o una ridotta distanza tra mascella e seno mascellare. Attraverso il rialzamento del seno mascellare è possibile aumentare il volume osseo in senso verticale attraverso l’elevazione del pavimento mascellare per ottenere lo spazio necessario all’inserimento dell’impianto osteointegrato.

Grande rialzo del seno mascellare: tempi di guarigione e comportamenti da adottare nella fase post operazione

Dopo un intervento di rialzamento seno mascellare i tempi di guarigione sono variabili e cambiano da persona a persona, in base alla tipologia di intervento. Infatti, oltre al grande rialzo del seno mascellare esiste anche il mini rialzo del seno mascellare che consiste in una tecnica chirurgica meno invasiva.
In ogni caso, dopo aver subito un intervento del genere – che viene eseguito con anestesia e quindi è indolore – ci sono alcune buone pratiche da adottare nei giorni seguenti per ottimizzare i tempi di guarigione.

  • Nelle prime 48 ore post intervento da rialzamento seno mascellare è bene mangiare cibi semi-liquidi o comunque molto morbidi e freddi. Evitare in ogni caso di masticare nella zona dell’intervento
  • Dopo i primi due giorni si potrà ricominciare con i cibi semi-solidi e tiepidi
  • Per le due settimane seguenti all’intervento, non bisogna passare lo spazzolino né il filo interdentale sulla zona interessata. Per mantenere un’ottimale pulizia del cavo orale si potrà utilizzare un collutorio specifico
  • Non fumare fino a completa guarigione della zona per non rischiare infezioni
  • Evitare attività sportive che richiedano uno sforzo eccessivo

Rialzo seno mascellare: prezzo

Quando si tratta di interventi dentali non si può stabilire un prezzo fisso: ogni casistica è diversa dalle altre e di conseguenza il costo delle varie operazioni cambia molto.
Per fare un esempio, il grande rialzo del seno mascellare è un intervento il cui prezzo varia in media dai 700 ai 1800 euro; tuttavia, anche questa indicazione generale non ha validità universale poiché esistono sempre dei casi e delle situazioni che fanno eccezione.

Implantologia e chirurgia con DentistArt: il grande rialzo del seno mascellare

Nel nostro studio dentistico a Roma ci occupiamo di implantologia e chirurgia operando interventi di grande e mini rialzo del seno mascellare.
Prenota ora la tua prima visita con DentistArt, chiama il numero 06.45502180 oppure contattaci tramite il modulo contatti dedicato:  .

Did you like this? Share it!

0 comments on “Grande rialzo del seno mascellare: tutto quello che c’è da sapere

Leave Comment

Chiama Ora