Mese: Luglio 2021

apparecchio estetico

Un sorriso perfetto con l’apparecchio estetico

Apparecchio estetico: ne hai mai sentito parlare?
No, non si tratta di un nuovo accessorio, in realtà è molto di più.
Stiamo parlando, infatti, di una tecnica ortodontica che ti consentirà di allineare e perfezionare la tua dentatura, garantendo lo stesso risultato del più tradizionale apparecchio fisso in metallo ma con grande discrezione.

Apparecchio metallico o apparecchio fisso estetico? Le differenze

Siamo sicuri che sono in molti a non aver ancora considerato la possibilità di utilizzare un apparecchio estetico per l’allineamento dei denti. Le motivazioni? Probabilmente perché viene naturale pensare che, il più tradizionale apparecchio metallico rappresenti una garanzia. È vero, l’apparecchio fisso per come lo conosciamo ci dà la sicurezza di raggiungere ottimi risultati e questo è innegabile. 

È pur vero che, per alcune persone, è impensabile l’idea di mettere l’apparecchio fisso: ad esempio, per le persone che si ritrovano a fare i conti con un disallineamento dei denti in età adulta. Un conto è mettere l’apparecchio fisso da bambini, un altro è doverlo fare a quarant’anni.

Il disagio che si può provare è maggiore, soprattutto nell’ambito sociale e lavorativo.

L’apparecchio fisso estetico nasce appunto pensando agli adolescenti, ai pazienti più adulti e a tutti coloro che proverebbero disagio con l’apparecchio metallico. Si tratta di un apparecchio fisso a tutti gli effetti, con stessa forma e dimensione degli apparecchi in metallo. Quello estetico, però, è fatto in ceramica ed è quindi molto meno visibile. L’unica differenza che presenta rispetto agli apparecchi metallici, oltre alla maggiore discrezione, è anche la necessità di un’igiene orale quotidiana più accurata perché, gli attacchi in ceramica sono leggermente più grandi rispetto a quelli dell’apparecchio in metallo.

Apparecchio con elastici, a cosa servono?

Trasparenti, rosa, gialli, rossi e blu: esistono di ogni colore e per tutti i gusti ma in fondo a cosa servono?

La funzione degli elastici per apparecchio, utilizzati con gli apparecchi metallici, è quella di collaborare all’allineamento dei denti e correggere una chiusura scorretta della bocca.

Sarà il tuo dentista di fiducia a consigliarti o meno l’utilizzo dell’apparecchio con elastici, a posizionarli correttamente e a sostituirli al bisogno. Sarà sempre lui a indicarti il periodo di tempo durante il quale indossare gli elastici, che di solito dovrebbe interrompersi per mangiare e per lavare i denti e non dovrebbe superare le 12 ore, dopo le quali gli elastici perdono la loro capacità di spinta.

Non solo apparecchio metallico o estetico, c’è anche una terza possibilità ed è l’ortodonzia invisibile

Sì, una terza possibilità c’è e si chiama ortodonzia invisibile. In questo caso non si tratta più di un apparecchio fisso ma di mascherine mobili che vanno sostituite ogni 14 giorni circa.

Si tratta di una tecnica ortodontica più indicata per gli adulti, per due motivi fondamentali: è molto discreta e richiede capacità di autodisciplinarsi. Infatti, l’apparecchio invisibile o apparecchio Invisalign è un sistema ortodontico che funziona tramite delle mascherine trasparenti. Queste mascherine sono in grado di perfezionare la nostra dentatura a patto che vengano indossare per la maggior parte della giornata. Essendo rimovibili dal paziente, richiedono appunto una capacità di controllo tipica degli adulti ma che rischia di essere scarsa o totalmente assente nei bambini e negli adolescenti.

Prenota la tua prima visita con DentistArt

Quando verrai nel nostro studio dentistico Roma saremo lieti di consigliarti la soluzione ortodontica in linea con i tuoi bisogni e con i tuoi desideri. Sappiamo quanto sia importante mostrare il nostro sorriso con piacere, per questo abbiamo molto a cuore l’estetica dentale.

Crediamo fortemente che un sorriso bello, sia un sorriso sano e che salute e bellezza dei denti abbiano la stessa importanza ai fini del nostro benessere.

Il nostro studio è situato a Roma, in Viale Leonardo Da Vinci 175-177 – zona San Paolo. Prenota subito la tua prima visita con noi: chiamaci al numero 06 45502180 oppure contattaci tramite l’area dedicata del nostro sito web. Insieme troveremo la soluzione più adatta per un sorriso da 10 e lode!

paradentosi diffusa

Paradentosi diffusa: cos’è, come riconoscerla e come curarla

La paradentosi consiste in uno stato infiammatorio e degenerativo del parodonto che è l’insieme dei tessuti dentali ed è formato da: gengiva, legamento parodontale, cemento radicolare e osso alveolare.

Si tratta di uno stato patologico che può diventare molto grave e che, quindi, non è da sottovalutare né trascurare: una parodontite non curata fin da subito può condurre a conseguenze anche molto importanti, come la perdita dei denti.

La paradentosi diffusa è facilmente riconoscibile: se dovessi notare un sanguinamento gengivale frequente o uno stato di irritazione ripetuto delle tue gengive, ti consigliamo di rivolgerti immediatamente al tuo dentista di fiducia. Questa patologia si può curare ma c’è una grande differenza tra il curare una parodontite in fase iniziale e una paradentosi diffusa, ben più grave della prima.

Cure per paradentosi diffusa. I rimedi naturali sono affidabili?

No, non puoi curare la tua parodontite con dei rimedi naturali o almeno, non solo. Puoi, però, adottare buone abitudini e utilizzare prodotti naturali da cui trarre beneficio, senza dimenticare di sottoporti ai periodici controlli dal dentista e seguendo i suoi consigli su eventuali terapie farmacologiche e interventi odontoiatrici.

Le abitudini che ti consigliamo di praticare quotidianamente per prevenire o per curare la parodontite sono essenzialmente due: scegliere uno spazzolino a setole morbide che non irriti le gengive durante l’utilizzo e usare un collutorio ad azione antisettica. Ciò che invece devi fare con l’aiuto del tuo dentista di fiducia è quello di presentarti ai controlli periodici e di seguire le sue indicazioni sulla frequenza con cui effettuare la pulizia dei denti a Roma.

Esistono anche dei prodotti naturali che puoi affiancare agli eventuali farmaci prescritti dal dentista: ad esempio, un gel a base di aloe ti darà sollievo grazie alle sue proprietà lenitive e antinfiammatorie. Potrebbe rivelarsi molto utile anche un prodotto a base di equiseto, in grado di ridurre il sanguinamento gengivale.

Tieni presente che questi prodotti non sostituiranno in alcun modo il parere del tuo dentista oppure eventuali terapie farmacologiche che potrebbe consigliarti.

Quando per curare la parodontite è necessaria un’operazione

Sappiamo bene che le parole “parodontite” e “operazione” possono preoccupare ma devi sapere che esistono diversi interventi in grado di curare la tua paradentosi diffusa.

A prescindere dall’operazione che il tuo dentista riterrà più opportuna per te, probabilmente in seguito a tale intervento potresti sperimentare sanguinamento gengivale e irritazione ma ciò non deve allarmarti, è assolutamente normale e durerà solo pochi giorni. 

Tuttavia ti consigliamo, nei giorni post operazione, di preferire cibi morbidi, evitare le bevande calde e di non fumare.

Prevenire e curare la paradentosi diffusa si può

Proprio così, e lo avrai ben compreso leggendo il nostro articolo.

La parodontite in fase iniziale o la paradentosi diffusa, sebbene rappresentino due diverse tipologie e stadi dello stato infiammatorio gengivale, sono curabili. L’importante è agire fin dal primi segni e affidarsi alle cure di un dentista di fiducia.

Nel nostro studio dentistico DentistArt troverai il professionista di cui hai bisogno per curare la tua malattia parodontale.

Ti aspettiamo nel nostro studio dentistico a Roma: prenota subito la tua visita compilando questo modulo di contatto oppure chiamando il numero 06.45502180.

faccette dentali Roma

Faccette dentali Roma: a chi rivolgersi per interventi di odontoiatria estetica

L’odontoiatria estetica è la branca dell’odontoiatria che si occupa di eseguire interventi allo scopo di migliorare l’aspetto estetico della dentatura. Dell’odontoiatria estetica fanno parte azioni come lo sbiancamento denti e l’applicazione delle faccette dentali realizzate in composito o in ceramica. 

Cercando online “faccette dentali Roma” la rete ti restituirà sicuramente molti risultati: noi, però, siamo specializzati nell’odontoiatria estetica e abbiamo una grande esperienza in tutto ciò che ne fa parte. Da sempre crediamo fermamente che l’aspetto esteriore e la salute siano, per la dentatura, due caratteristiche di uguale importanza. Per questo, ci piace definirci “Gli artisti del vostro sorriso”.

Proseguiamo ora con il nostro articolo sull’odontoiatria estetica e, in particolare, sulle faccette dentali, approfondendo alcuni aspetti fondamentali, come:

  • Faccette dentali, i vantaggi 
  • Faccette in ceramica, il costo 
  • Faccette in composito, il costo

Tutti i vantaggi delle faccette dentali in composito o in ceramica

Le faccette dentali sono dei gusci sottili fatti di ceramica o composito; hanno lo spessore di una lente a contatto e vengono applicate sulla superficie esterna dei denti, sull’arcata superiore e/o su quella inferiore, allo scopo di migliorare l’aspetto della dentatura.

Il primo grande vantaggio delle faccette dentali è che, tramite la loro applicazione, potrai migliorare il colore e la brillantezza del tuo sorriso, ma non solo: le faccette agiscono infatti anche in termini di allineamento e forma, vale a dire che hanno la capacità di correggere piccoli difetti morfologici. Quindi sono anche una soluzione molto utile per chi non vuole utilizzare l’apparecchio ortodontico o fare ricorso all’ortodonzia invisibile ma desidera correggere l’allineamento dei denti. 

Vediamo, di seguito, altri vantaggi delle faccette dentali:

  • Sono biocompatibili, vale a dire che non arrecano alcun danno ai tessuti delle gengive né ai denti adiacenti
  • Sono molto resistenti e durano nel tempo: la loro durata media è di  dieci anni. Qualora il paziente non rispettasse le visite periodiche raccomandate, potrebbero durare molto di meno.
  • Tutelano la salute dei nostri denti: per la loro applicazione, infatti, non è necessario limare i denti
  • Non sono invasive
  • Presentano un’adesione perfetta
  • Ti consentiranno di ottenere un sorriso allineato e luminoso

Faccette dentali in ceramica e in composito: che differenza c’è?

C’è una differenza di base tra le faccette in composito e quelle in ceramica ed è la loro durata. Infatti, le faccette dentali in ceramica sono più costose ma presentano un colore più naturale e una durata media di 10-15 anni. D’altro canto, le faccette in composito costano un po’ di meno ma la loro durata è di circa 5-7 anni, dopo i quali perdono la loro brillantezza. 

Comunque, entrambe rappresentano delle valide soluzioni per migliorare colore e forma dei nostri denti e ottenere un sorriso davvero splendente.

Qual è il costo delle faccette dentali?

Siamo giunti a quella che per molti è la parte più interessante del nostro articolo, ovvero quella che riguarda il “costo faccetta dentale”.

Partiamo dal presupposto che sicuramente, rispetto ad esempio ad un trattamento di sbiancamento dentale, le faccette in ceramica hanno un costo maggiore, così come quelle in composito. C’è anche da dire, però, che la loro durata è davvero molto maggiore rispetto ad un trattamento sbiancante, e supera anche i dieci anni. 

Comunque, il costo delle faccette dentali dipende sostanzialmente da quanti sono i denti coinvolti: in generale oscilla tra i 650 e i 1000 euro per ogni dente interessato. Si tratta di un costo abbastanza elevato ma che dipende dalla qualità eccellente dei materiali utilizzati per realizzare questi gusci. 

Sappiamo bene che sul mercato troverai anche molte proposte low cost tuttavia, in quanto professionisti del settore, è nostro dovere dirti che in tal caso il detto “Chi più spende, meno spende” non potrebbe essere più vero. 

Le faccette dentali low cost attirano perché, ovviamente, costano di meno. C’è però da dire anche che, il loro costo inferiore, è dovuto alla bassa qualità dei materiali utilizzati e alla poca attenzione riservata alla realizzazione e all’installazione delle stesse. E questo vuol dire, in poche parole, che spenderai di meno ma probabilmente dopo qualche mese le tue faccette inizieranno a staccarsi e dovrai correre ai ripari e affrontare ulteriori spese.

DentistArt realizza le tue faccette dentali in ceramica o in composito

Nel nostro studio dentistico Roma ci occupiamo anche di odontoiatria estetica, realizzando faccette dentali in composito e in ceramica. 

Se sei interessato a questi trattamenti e vuoi chiederci più informazioni, prenota subito il tuo appuntamento con noi: insieme troveremo la soluzione ideale per ottenere un sorriso da 10 e lode!

Puoi chiamarci al numero 06 45502180 oppure contattarci tramite il nostro sito, dalla sezione “Contatti”. Ci troviamo in Viale Leonardo Da Vinci, 175-177.

Ti aspettiamo!

dentista estetico roma

Dentista estetico Roma: scopriamo cos’è l’odontoiatria estetica

Ci definiamo da sempre come uno studio in cui lavora un team di professionisti per i quali, quando si parla di denti, estetica e salute possiedono la stessa importanza. Ma di cosa si occupa nello specifico un dentista estetico?

Per scoprirlo, puoi cercare in rete “dentista estetico Roma” e Internet ti restituirà sicuramente molti risultati (non siamo di certo gli unici dentisti estetici Roma); oppure, puoi leggere questo articolo e scoprire che cos’è l’odontoiatria estetica insieme ad un team esperto che esegue ogni lavoro con passione e meticolosità.

Odontoiatria estetica: faccette dentali e sbiancamento denti Roma

Iniziamo con il definire l’odontoiatria estetica: questa rappresenta la branca dell’odontoiatria che opera tutti quegli interventi prettamente estetici che hanno l’obiettivo di migliorare l’aspetto dei tuoi denti. Lo sbiancamento dei denti e le faccette dentali sono i trattamenti più richiesti che fanno parte di questa branca dell’odontoiatria. Molto spesso, però, sono effettuati insieme ad altri interventi che hanno lo scopo di ripristinare la dentatura anche da un punto di vista funzionale.

Ma vediamo nel dettaglio in cosa consistono questi due trattamenti di cui si occuperà il tuo dentista estetico Roma.

Sbiancamento dentale: come viene effettuato da un professionista

Lo sbiancamento dentale è un trattamento molto richiesto che va a ripristinare il colore dei nostri denti migliorando il bianco di due o tre tonalità. È adatto per tutte quelle persone che, attraverso il consumo di caffè, bevande colorate o tramite il fumo di sigarette, ad un certo punto si siano resi conto che il proprio sorriso aveva perso brillantezza. Lo sbiancamento è un trattamento abbastanza semplice da effettuare: la prima cosa che che il tuo dentista farà sarà operare un’accurata pulizia dei denti.

Poi, applicherà una mascherina protettiva a salvaguardia delle gengive prima di procedere con il trattamento. Dopo procederà allo sbiancamento vero e proprio, avvalendosi dell’utilizzo di alcune sostanze specifiche dal forte potere schiarente. A proposito di questo, sappiamo che in commercio esistono tanti kit per uno sbiancamento “fai da te” ma in quanto professionisti del settore è nostro dovere sconsigliarvi di ricorrere a queste soluzioni. Si tratta di trattamenti che, in primo luogo, non garantiscono alcun risultato ma la cosa ancor più grave è che potresti causare dei danni permanenti alla tua dentatura.

Tornando allo sbiancamento dentale effettuato da dentisti estetici, possiamo dirti con assoluta certezza che lo sbiancamento è indolore. L’unica cosa che potresti notare subito dopo il trattamento è una maggiore sensibilità dentale ma non hai di che preoccuparti: è una reazione normale che tende a svanire in pochi giorni. La cosa importante da fare è evitare di consumare cibi con un’alta acidità e/o pigmentazione nelle ore successive allo sbiancamento.

Le faccette dentali, un trattamento di odontoiatria estetica

Le faccette dentali, conosciute anche come lumineers, sono delle sottilissime coperture, realizzate in ceramica o in composito, che si applicano sul lato esterno dei denti con lo scopo di coprire difetti di forma e/o cromatici. Si tratta di una soluzione a lungo termine dato che la loro durata è di almeno 10 anni ma la loro applicazione richiederà solo poche sedute dal tuo dentista estetico.

L’installazione delle faccette dentali è un’operazione non invasiva, indolore e soprattutto è sicura per i tuoi denti. Rispetto allo sbiancamento dentale, le faccette hanno il vantaggio di durare più a lungo nel tempo, allo stesso tempo hanno ovviamente un costo più elevato.

Trova il tuo dentista estetico Roma e fai risplendere il tuo sorriso!

Nel nostro studio dentistico DentistArt crediamo fortemente che l’estetica del sorriso sia importante tanto quanto la sua salute. Un sorriso con dei difetti estetici ci fa sentire a disagio in tutti quegli ambienti dove è richiesta interazione sociale: lavoro, scuola e tempo libero. E questo disagio può trasformarsi, per alcune persone, in una difficoltà sempre maggiore. 

Ecco perché prendersi cura del proprio sorriso anche dal punto di vista estetico è un’azione fondamentale per il nostro benessere.

Se vuoi prenotare un primo appuntamento con noi puoi chiamare il numero 06.45502180 o compilare il modulo di contatto che trovi sul nostro sito: saremo lieti di valutare insieme la condizione della tua dentatura e consigliarti qual è il trattamento che riteniamo più opportuno per te.

Ti aspettiamo!

Chiama Ora