Cause dei denti consumati e ricostruzione

denti consumati ricostruzione

L’erosione dei denti è un fenomeno molto più comune di quello che si possa pensare: ti basterà cercare in rete “denti consumati ricostruzione” per accorgerti di quante persone, proprio come te, si interessano all’argomento e ricercano informazioni in merito.
Oggi, in questo articolo, vogliamo spiegarti perché i denti si possono consumare e quali sono le soluzioni per una ricostruzione dei denti consumati.

Tra le circostanze che più di frequente conducono ad un’erosione dentale più o meno importante ci sono fenomeni quali il bruxismo e l’abfraction.
Il bruxismo è l’abitudine di digrignare i denti, soprattutto durante la notte: questo fenomeno può essere la conseguenza di uno stato di stress acuto da parte del paziente ma può essere anche uno degli effetti collaterali dovuto all’abuso di droghe e stupefacenti che portano il paziente ad una eccessiva eccitazione dei muscoli mascellari. Un buon rimedio per il bruxismo notturno, quando questo non abbia già eroso eccessivamente la dentatura del paziente, è il bite dentale, una mascherina che si applica sull’arcata dentale superiore ed evita che il digrnignare notturno danneggi i nostri denti.

Un’altra causa dell’erosione dentale è l’abfraction, termine con cui si indica la perdita dello smalto dentale come conseguenza del digrignamento: in questi casi si tratta di cause meccaniche.

Esistono, tuttavia, anche motivi di altra natura come il reflusso gastroesofageo che causa la risalita e a volte il rigurgito di sostanze acide le quali possono consumare i denti del paziente.

Riabilitazione dei denti consumati e ricostruzione dente spezzato

La ricostruzione dentale interessa i denti consumati così come quelli spezzati. Ad oggi non è più necessario limare i denti bensì questi, quando erosi, possono essere ricostruiti tramite soluzioni additive, ossia con l’aggiunta di materiale composito idoneo a ripristinare il sorriso del paziente.

Quando invece si deve procedere con la ricostruzione dente spezzato sono diverse le tecniche che il dentista ha a disposizione: il trattamento sarà scelto in base all’entità del danno che il paziente riporta. Ad esempio, in alcuni casi è possibile utilizzare il frammento originale del dente danneggiato; in altri, invece, si opta per l’applicazione di faccette dentali.

Quando il dente danneggiato è un dente visibile, una tecnica molto utilizzata è il bonding che consiste nell’applicazione di una resina composita per ripristinare esteticamente i denti scheggiati o rotti.

Dente cariato e rotto: cosa fare?

Un dente cariato può rompersi e questo accade di frequente quando la carie interessa buona parte del dente e quindi lo indebolisce. In casi come questi il dentista può scegliere, in base alla gravità della situazione, il trattamento che ritiene più idoneo tra i seguenti.

  • Otturazione: in questo caso si procede con la pulizia della parte del dente interessata dalla carie e il riempimento di tale cavità con un materiale composito.
  • Intarsio: questa è la tecnica di ricostruzione più indicata per i denti molari e premolari.
  • Capsula: si tratta di una soluzione necessaria quando la carie ha compromesso buona parte del dente o quando si tratta di un dente già devitalizzato e, quindi, molto debole. Tramite questa tecnica il dente acquisisce più resistenza.
  • Impianto dentale: questo è un trattamento che il dentista riserva per le situazioni molto gravi nelle quali non c’è possibilità di recuperare il dente tramite gli interventi precedentemente descritti.

Prenota la tua visita con DentistArt

Nel corso di questo articolo abbiamo illustrato le varie cause che portano all’erosione o alla rottura dei denti e alcune delle soluzioni che un professionista può adottare.

La ricostruzione di un dente spezzato o quella di un dente cariato rotto sono entrambi interventi che richiedono una certa tempestività per non condurre la dentatura a riportare conseguenze sempre più gravi; lo stesso vale nel caso in cui i denti consumati siano causati da digrignamento o altre situazioni già esposte nelle righe precedenti.

In tutti questi casi, puoi contattare subito il nostro studio dentistico Roma – DentistArt e prendere il tuo appuntamento per una prima visita. In questo modo potremo conoscerci e trovare la migliore soluzione per ripristinare esteticamente e funzionalmente il tuo sorriso.
Chiama ora il numero 06 45502180, ti aspettiamo!

Did you like this? Share it!

0 comments on “Cause dei denti consumati e ricostruzione

Leave Comment

Chiama Ora