Protesi dentaria fissa: scopriamo i pro e contro

Oggi parliamo di protesi dentaria, delle tipologie di protesi che si possono realizzare e di tutto ciò che è importante sapere su un’azione di questo tipo. La protesi dentaria rappresenta la soluzione a complicazioni funzionali della masticazione e a problematiche di tipo estetico che si presentano nel momento in cui una persona riscontri la mancanza di uno o più denti.

La protesi dentaria è un’ottima alternativa ad interventi di implantologia, laddove questi ultimi non possano essere realizzati per motivi economici oppure per particolari condizioni di salute del paziente. Possiamo suddividere le protesi dentali in tre categorie: protesi dentaria fissa, protesi mobile parziale e protesi mobile totale (dentiera).La protesi mobile totale, più comunemente chiamata dentiera, è di solito realizzata per i pazienti più anziani che presentano una mancanza totale di dentatura su un’intera arcata o su entrambe: questa aderisce direttamente alle gengive e sostituisce l’intera dentatura del paziente, ripristinando così una masticazione normale. È importante sapere che questo tipo di protesi ha bisogno di un’accurata pulizia quotidiana che si opera dopo ogni pasto utilizzando dei prodotti igienizzanti specifici per evitare la contaminazione batterica da cibo. È molto importante, durante la pulizia della protesi mobile totale, fare molta attenzione a non danneggiarla o farla cadere.

La protesi mobile parziale si utilizza invece quando manca un dente, o qualche dente, e si aggancia ai denti naturali o agli impianti. Per le protesi mobili totali o parziali è consigliato un controllo annuale per la ribasatura, in modo da garantire sempre massima aderenza alle gengive.

Passiamo ora alle protesi fisse: queste non sono rimovibili dal paziente e quindi sono più stabili e durature. La protesi fissa può essere agganciata sui denti naturali oppure avvitata o cementata sugli impianti; quando si poggia sui denti naturali, questi ultimi devono essere limati per fornire un supporto stabile alla protesi. Tuttavia oggi, rispetto a qualche anno fa e grazie ai nuovi materiali disponibili, è possibile limare solo leggermente i denti naturali senza comprometterne l’interezza.

Riprendiamo ora il titolo del nostro articolo per argomentarlo in modo più approfondito:

Protesi dentaria fissa pro e contro.

Partiamo dai Pro:

  • Il paziente ha un risultato stabile e duraturo
  • La masticazione viene pienamente ripristinata
  • L’occlusione delle arcate dentali viene riabilitata correttamente
  • La protesi dentaria fissa ha un vantaggio estetico poiché è una riproduzione fedele della dentatura naturale
  • A livello psicologico il paziente si sente più sicuro quando sorride o nel mangiare pietanze più dure o croccanti senza il rischio di staccare la propria protesi

Ora i Contro

  • Il costo è più elevato rispetto ad una soluzione mobile

Certo, i vantaggi sono molti e sostanziosi, ma cerchiamo ora di capire se esistono e quali sono delle valide alternative alle protesi fisse o mobili: parliamo di implantologia.

Impianti dentali: l’implantologia è dolorosa?

Iniziamo subito rispondendo alla domanda più importante per tutti: no, l’implantologia non è dolorosa. Tra l’altro, è un tipo di intervento che avviene in anestesia locale; sarà sufficiente un antidolorifico una volta finito l’effetto anestetizzante per farti star meglio. Premesso questo, parliamo di impianti.

Cosa sono gli impianti dentali?

Gli impianti dentali sono la soluzione più moderna per risolvere la mancanza di uno o più denti. Consistono in una vite che viene inserita all’interno delle ossa mascellari e che funge da radice dentale; poi, sopra l’impianto viene posizionata la corona, che può essere avvitata o cementata. Di solito gli impianti dentali sono realizzati in titanio, un metallo leggero, resistente e biocompatibile.

Tutti possono fare un impianto dentale?

No. Purtroppo questo è l’unico svantaggio di questa moderna soluzione alla mancanza di denti. Pazienti con particolari condizioni di salute o che soffrono di alcune patologie potrebbero correre diversi rischi sottoponendosi ad un intervento di implantologia dentale; in questi casi esistono soluzioni alternative, come le protesi di cui abbiamo parlato in precedenza, che ben si adattano anche a questi pazienti e gli consentono di riabilitare la propria dentatura senza alcun rischio per la loro salute.

Impianti dentali Roma, dove rivolgerti per ottenere il tuo miglior sorriso

DentistArt è pronto ad accoglierti per valutare insieme a te la migliore soluzione per ripristinare la tua dentatura, ritrovare il piacere di una masticazione senza pensieri e poter sfoggiare il tuo sorriso più bello. Sì, perché la nostra filosofia ci vede schierati sul fronte odontoiatrico tanto quanto su quello estetico: un sorriso sano è importante ma lo è anche un bel sorriso, perché ci fa sentire più sicuri di noi e più pronti a mostrare i nostri denti con orgoglio.

Crediamo nella professionalità e abbiamo a cuore il rapporto con ogni nostro paziente, di cui ci piace prenderci cura a partire dal momento in cui varca la soglia del nostro studio dentistico Roma. Chiama il numero 06.45502180 per chiederci tutte le informazioni di cui hai bisogno o per prenotare la tua prima visita odontoiatrica. Ti aspettiamo presso il nostro studio dentistico Roma, in zona San Paolo: non vediamo l’ora di vederti sorridere!

Did you like this? Share it!

0 comments on “Protesi dentaria fissa: scopriamo i pro e contro

Comments are closed.

Chiama Ora