Denti da latte: tutto ciò che è importante sapere sulla dentatura decidua

Intorno ai 4 o 5 mesi di età noterai che il tuo bambino inizierà a presentare gengive gonfie e arrossate, una maggiore salivazione e si mostrerà più nervoso del solito: niente di cui preoccuparsi, sta iniziando a porre le basi per la sua dentatura decidua.

Infatti, la dentatura dell’essere umano si divide in permanente e decidua: la prima appare tra i 6 e i 12 anni di età,  la seconda invece è quella composta dai denti da latte che iniziano a nascere a pochi mesi di età. Tendenzialmente i primi a comparire sono gli incisivi centrali inferiori, tra i 5 e i 7 mesi, seguiti dagli incisivi centrali superiori. Poi, entro i 12 mesi nasceranno gli incisivi laterali inferiori e superiori. A partire dai 13 mesi di età, compariranno anche i primi molari, i canini e, infine, i secondi molari. In linea generale possiamo dire che, entro i 30 mesi, il tuo bambino vedrà completata la sua dentatura decidua.

I denti da latte sono 20, 10 per ogni arcata: la loro caduta avviene tra i 6 e i 12 anni di età quando, man mano, vengono sostituiti dai denti permanenti. Di seguito vediamo quant’è importante prendersi cura dei denti da latte e quando è il momento di iniziare ad educare i più piccoli alla cura della propria dentatura.

Denti da latte: caratteristiche della dentatura decidua

La dentatura decidua presenta delle differenze sostanziali rispetto a quella permanente che possiamo riassumere in poche ma specifiche caratteristiche.

I denti da latte, infatti, rispetto ai denti permanenti che cresceranno al loro posto, presentano una corona meno alta e piuttosto rigonfia; inoltre, il loro colore tende ad avere dei riflessi sulle tonalità del blu, differente rispetto alla colorazione dei denti permanenti che riporta toni del giallo e dell’avorio. Non solo: i denti dei bambini sono strutturalmente più deboli dei denti permanenti e possono facilmente formare carie. Il rischio maggiore è che la carie in questione possa arrivare al nervo e causare la perdita del dente da latte, oltre che forti dolori al bambino: in questo caso, la conseguenza più probabile sarebbe la mancanza di spazio per far emergere il dente permanente che porterebbe inevitabilmente a complicazioni di vario genere.

È cruciale, per la salute orale futura del vostro bambino, svolgere una pulizia accurata dei denti da latte fin dal primo dentino che nasce e praticare alcune buone abitudini. Ad esempio, è utile in tal senso evitare che il bambino si addormenti con il biberon contenente bevande zuccherate poiché un comportamento del genere, soprattutto se ripetuto nel tempo, potrebbe portare alla “sindrome da biberon” ossia alla diffusione di carie su tutti i denti da latte.

Inoltre, se il bambino presenta un dente cariato, bisogna subito rivolgersi ad un dentista e far curare la carie per non causare problemi più gravi in seguito.

Lo staff di DentistArt, centro odontoiatrico Roma, può aiutarti a percorrere la strada migliore per la salute orale del tuo bambino, attuale e soprattutto futura.

Il tuo dentista pediatrico Roma si prende cura dei denti da latte dei tuoi bambini

Ogni dentista sogna un mondo in cui i bambini vengano educati fin da piccoli a conoscere e curare i propri denti: a partire dai nomi dei denti che gli si possono insegnare anche giocando, fino alla cosa più importante, cioè, l’igiene dentale.

I denti da latte sono infatti molto delicati e fragili e necessitano di cure a partire già dall’apparizione del primo dentino. Abbiamo parlato in precedenza della “sindrome da biberon” ma anche la singola carie da biberon non è un evento da sottovalutare. Questa è un tipo di carie che intacca gli incisivi frontali superiori e inferiori, cioè i primi denti del tuo bambino. Per questo è opportuno aiutare il bambino nella pulizia dei suoi primi denti: utilizzando una garza inumidita d’acqua sarà semplicissimo procedere all’igiene orale dei pochi denti (o dell’unico dente!) che possiede.

Quando il bambino cresce è importante insegnargli ad utilizzare correttamente lo spazzolino più adatto a lui: i denti da latte si cariano facilmente, proprio perché sono più delicati rispetto ai denti permanenti, quindi l’unica arma che abbiamo a disposizione è una corretta igiene orale.

Ricordiamoci che i bambini tendono ad emulare chi hanno intorno: potrebbe essere divertente e anche molto utile lavare i denti tutti insieme, creando un appuntamento fisso durante la giornata e dando al bambino quest’ottima abitudine fin da subito.

È altrettanto necessario fare un primo controllo dal dentista: se sei alla ricerca di dentisti bambini Roma, puoi rivolgerti a noi che saremo felicissimi di accogliere te e il tuo bambino per instaurare, da subito, un buon rapporto tra il tuo piccolo e la figura del dentista. Proprio così: il dentista è spesso temuto perché non si è stati abituati in tenera età ad avere un rapporto positivo con questo professionista che, invece, dovrebbe essere parte naturale della nostra routine della salute.

Dentizione bambini al sicuro con DentistArt

Il nostro centro odontoiatrico Roma e tutti gli esperti che fanno parte dello staff credono fortemente nell’educazione dei bambini alla cura e all’igiene dei propri denti da latte. Un bambino che da piccolo cura i suoi denti, sarà un adulto che conosce l’importanza di una dentatura sana, e questo fa parte del nostro obiettivo, cioè, aiutare tutti coloro che si rivolgono a DentistArt ad ottenere il loro sorriso migliore.

Did you like this? Share it!

0 comments on “Denti da latte: tutto ciò che è importante sapere sulla dentatura decidua

Comments are closed.

Chiama Ora