Come correggere il morso aperto in bambini e adulti

morso aperto

Con l’espressione “morso aperto” si vuole intendere una malocclusione dentale che porta a un mancato contatto tra i denti, ostacolando una chiusura corretta della bocca. Si tratta di un fenomeno abbastanza comune in bambini e adulti.
Le cause di questa malocclusione possono essere molteplici: ad esempio, nel caso di morso aperto bambini, questo è molto spesso causato da abitudini sbagliate, come la suzione del pollice o l’uso del ciuccio eccessivamente prolungato nel tempo.
Le conseguenze del morso aperto possono influire negativamente anche sulla deglutizione e sulla postura, per questo è fondamentale intervenire tempestivamente per correggerlo.

Questo tipo di malocclusione può manifestarsi in tre modi:

  1. Morso aperto anteriore: interessa i denti davanti. In questo caso sono gli incisivi a non sovrapporsi correttamente.
  2. Morso aperto posteriore: questa malocclusione coinvolge, invece, i denti posteriori.
  3. Morso aperto laterale: in questo caso sono i denti della parte sinistra o di quella destra a mostrare la malocclusione.

Mancato intervento sul morso aperto: le conseguenze

In quanto a “morso aperto conseguenze” è bene comprendere che questa malocclusione, quando non curata, può causare problematiche che vanno ben oltre il cavo orale e che, soprattutto, possono essere ben più gravi di un difetto puramente estetico.
Ecco perché si mostra essenziale un intervento immediato.
Ma quali sono, nello specifico, le conseguenze del morso aperto?

  1. Scorretta deglutizione con conseguenti problemi della masticazione
  2. Problemi posturali con fastidio a livello lombare
  3. Problemi fonetici e di linguaggio che, nei casi più acuti, possono richiedere l’intervento di un logopedista

Ortodonzia per correggere il morso aperto

Finora abbiamo cercato di sottolineare il fatto che, nel caso di morso aperto, un intervento rapido può davvero fare la differenza ed evitare la formazione di ulteriori difficoltà per il paziente.
Ora è il momento di capire quali sono i migliori interventi sul morso aperto bambini e adulti.

In tutti i casi, l’ortodonzia è la risposta e l’unica che può ripristinare una dentatura afflitta da questa malocclusione. Ovviamente, per scegliere quale terapia seguire è necessario avere un’idea chiara della situazione del paziente in modo da intraprendere il percorso migliore, scegliendo tra: apparecchio fisso, apparecchio mobile e ortodonzia invisibile.

È importante sapere che l’ortodonzia non è riservata solo ai bambini ma funziona alla perfezione anche sugli adulti anche se, ovviamente, può richiedere uno sforzo maggiore in termini di tempo.

La difficoltà maggiore per un adulto non è quindi quella di riuscire ad ottenere una correzione di questa malocclusione bensì quella di dover accettare di portare un apparecchio ortodontico visibile in età adulta. È comprensibile che questo possa rappresentare un disagio nella vita quotidiana del paziente, perciò negli ultimi anni abbiamo assistito a una grande diffusione dell’ortodonzia invisibile. Grazie a questi apparecchi ortodontici che non richiedono l’applicazione di attacchi e fili evidenti, molti più adulti sono riusciti a correggere il morso aperto. Difatti la terapia ortodontica invisibile conferisce gli stessi risultati dell’ortodonzia tradizionale ma con molta più discrezione, adattandosi alle esigenze di un adulto.

L’ortodonzia invisibile funziona tramite l’utilizzo di mascherine trasparenti che il paziente dovrà indossare per la maggior parte della sua giornata, avendo però la possibilità di rimuoverle durante i pasti o nel caso di un evento o di un appuntamento importante. Oltre alla discrezione, queste presentano un altro grande vantaggio rispetto all’ortodonzia classica perché permettono al paziente di praticare un’igiene quotidiana completa senza alcuna difficoltà. La terapia si svolge con l’utilizzo di diverse mascherine che vengono sostituite, di solito, ogni 15 giorni.

Ortodonzia invisibile: la soluzione al tuo morso aperto

L’ortodonzia invisibile rappresenta un’eccellente soluzione per la correzione del morso aperto negli adulti; tuttavia, di solito non consigliamo questa opzione nei bambini e nei ragazzi in quanto richiede molta disciplina da parte del paziente che s’impegna a indossare la mascherina per un periodo giornaliero che si aggira attorno alle 21-22 ore. Quindi, anche il paziente è complice del risultato finale e pensiamo che questa responsabilità sia da riservare a un adulto.

In ogni caso, nostro studio dentistico DentistArt sapremo consigliarti la soluzione ideale per la risoluzione del tuo problema, considerando sia l’entità e il tipo della malocclusione, sia le tue esigenze.

Prenota ora la tua visita: chiama il numero 06 455 021 80 oppure compila questo modulo per essere ricontattato.

A presto!

Did you like this? Share it!

0 comments on “Come correggere il morso aperto in bambini e adulti

Comments are closed.

Call Now Button